Cessazione diritto all’assegno di mantenimento

20 settembre 2015 / Da Emissarius Investigatore Privato Roma

La Corte di Cassazione ne lo ha chiarito nella sentenza n. 17195 del 11 agosto 2011.

In caso di rapporto stabile e duraturo di convivenza da parte di uno degli ex coniugi, il presupposto per la riconoscibilità di un assegno di mantenimento a carico dell’altra parte viene meno e pertanto l’assegno di mantenimento può essere sospeso. In caso di interruzione del rapporto di convivenza tale assegno divorzile dovrà essere di nuovo corrisposto.

Cessazione diritto all’assegno di mantenimento ultima modifica: 2015-09-20T14:52:05+00:00 da Emissarius Investigatore Privato Roma
About The Author

Emissarius Investigatore Privato Roma